giovedì 18 settembre 2014

Outlander 1x06: The Garrison Commander



Il D Day è arrivato: oggi, 18 settembre 2014, la Scozia vota per decidere se staccarsi definitivamente dal Regno Unito e diventare uno Stato indipendente o continuare a occupare il suo posto nella Union Jack: mentre attendiamo i risultati augurando al popolo scozzese di fare la miglior scelta possibile per sé stesso e il proprio futuro, continuiamo con interesse a tuffarci nel passato dei figli di Scozia con il sesto episodio di Outlander, The Garrison Commander.

venerdì 12 settembre 2014

Doctor Who 8x03: Robot of Sherwood


"Perhaps we will both be stories. And may those stories never end.”

Se ne avessimo la possibilità, quale personaggio storico decideremmo di incontrare? Non è la prima volta che Doctor Who stuzzica la nostra immaginazione con questa domanda, ma a rendere speciale Robot of Sherwood è la scelta di inserire un personaggio leggendario la cui esistenza è a tutt'oggi messa in dubbio, alimentando il contrasto fra lo scetticismo del nuovo Dottore e l'ottimismo che continua a contraddistinguere la sua companion.

Outlander 1x05: The Rent



Pensare che Outlander possa avere una qualunque influenza sul Referendum per l'indipendenza della Scozia che si terrà il prossimo 18 settembre è mera utopia, ma è innegabile che Starz abbia scelto un momento assolutamente propizio per la messa in onda della serie e che il quinto episodio "The Rent" abbia involontariamente segnato uno splendido punto in favore della Causa Indipendentista.

mercoledì 10 settembre 2014

Original British Drama: un'altra grande stagione per la BBC



A differenza dei suoi altisonanti colleghi americani, pur essendosi conquistata una posizione di assoluto prestigio sulla scena internazionale la BBC ama gestire i suoi progetti con un riserbo tutto britannico: difficile scoprire i piani della rete quando questi vengono rivelati nel dettaglio solo a poche settimane dalla messa in onda, ma fra novità promettenti e attesissimi ritorni alcuni progetti hanno già trovato la loro ideale collocazione nel palinsesto del canale, mentre altri previsti per il 2015 continuano a restare privi di un'indicativa data di trasmissione.

Poet's corner No. 21


Absence, hear thou my protestation
         Against thy strength,
         Distance and length:
Do what thou canst for alteration,
         For hearts of truest mettle
         Absence doth join and Time doth settle.

Who loves a mistress of such quality,
         His mind hath found
         Affection's ground
Beyond time, place, and all mortality.
         To hearts that cannot vary
         Absence is present, Time doth tarry.

My senses want their outward motion
         Which now within
         Reason doth win,
Redoubled by her secret notion:
         Like rich men that take pleasure
         In hiding more than handling treasure.

By Absence this good means I gain,
         That I can catch her
         Where none can watch her,
In some close corner of my brain:
         There I embrace and kiss her,
         And so enjoy her and none miss her.

That Time and Absence proves Rather helps than hurts to loves
John Donne

venerdì 5 settembre 2014

Outlander 1x04: The Gathering


«Colum Mackenzie, I come to you as kinsman and as ally. But I give ye no vow. For my oath is pledged to the name that I bear. I give you my obedience as kinsman and as Laird. And I hold myself bound to yer word, so long as my feet rest on the lands of the clan Mackenzie.»

Ritmo lento, narrazione diluita con contagocce e tanta attenzione alla cornice che avvolge i personaggi, nell'attesa di traghettare gli eventi verso lidi migliori e probabilmente assai più concitati: il quarto episodio di Outlander intitolato The Gathering segna un momento di transizione per accompagnarci senza eccessivi stravolgimenti verso la prima metà della serie.

Doctor Who 8x02: Into The Dalek


“I’m his carer.”
“Yeah, my carer. She cares so I don’t have to.”

“Sono un uomo buono Clara?” chiede il Dodicesimo Dottore alla sua Companion, rendendo difficile per la ragazza e per gli stessi spettatori trovare una risposta: il Dottore è sempre stato foriero di contraddizioni e non ha mai mancato di sfumare con luci e ombre la sua camaleontica personalità, ma il personaggio a cui presta il volto Peter Capaldi sembra aver perso lungo la strada gran parte della sensibilità, della simpatia e della gentilezza che avevano sempre contraddistinto le più recenti incarnazioni del Signore del Tempo in Doctor Who, restituendoci in cambio una buona dose di indifferenza, disinteresse per i rapporti umani e disponibilità a tradire senza troppi scrupoli la fiducia in lui riposta.

mercoledì 3 settembre 2014

My Summer of No Discontent: Richard III, Trafalgar Studios

My Kingdom for a Ticket
Il 22 agosto 1485 la battaglia di Bosworth Field segnava la fine della Guerra delle due Rose e l'inizio della dinastia Tudor: la vittoria ha comprato la pace consegnando l'ultimo sovrano degli York Riccardo III alla memoria di un ritratto infedele e artefatto, ingiustamente eppur magnificamente pennellato da Shakespeare come il prototipo di una malvagità mascherata, machiavellica e codarda all'occorrenza.

Biasimare il Bardo per l'increscioso equivoco non sarebbe corretto: la leggenda dell'indole e della fisicità mostruose di Riccardo (beffato fino alla fine da un'indecorosa sepoltura sotto un parcheggio a Leicester) erano già parte del folclore molto prima che Shakespeare nascesse e la cara Regina Elisabetta I, diretta discendente dell'ultimo Erede dei Lancaster, non avrebbe potuto godere di una versione della storia più gradita alla sua Casata.

Ciononostante, fare pace con un ritratto propagandistico come quello offertoci dal Richard III e proteggere le mie simpatie per il personaggio storico dalla devastante villania del suo gemello letterario è stato più difficile del previsto. Quale miglior occasione per fare ammenda di un'esperienza unica in teatro con uno dei miei attori preferiti?

MY SUMMER OF NO DISCONTENT

giovedì 28 agosto 2014

Doctor Who 8x01: Deep Breath



"Here we go again" dice con tranquillità Madame Vastra dopo essersi accorta che il giovane Dottore che aveva imparato a conoscere non è più lo stesso: è la Londra Vittoriana a fare da sfondo al debutto di Peter Capaldi come Signore del Tempo in Doctor Who, la serie di fantascienza della BBC arrivata alla sua ottava stagione sotto la guida di Steven Moffat.

Blueberry in edicola con La Gazzetta dello Sport


Un nuova collana a fumetti promossa dalla Gazzetta dello Sport è arrivata in edicola: si tratta di Blueberry, serie western degli anni 60' sceneggiata da Jean-Michel Charlier e disegnata da Jean Giraud in arte Moebius.

L’ambientazione e le atmosfere sono quelle tipiche del genere western, ma a rendere unica la serie è la rappresentazione realistica del Far West che sfugge agli stereotipi classici in favore di una narrazione complessa e avvincente.

In edicola dal 26 agosto 2014 col primo volume al prezzo di un euro (3,99 dalla prossima settimana), l’opera da collezione raccoglie  tutte le storie della serie Blueberry(con approfondimentiinediti in Italia. e gli spin-off La giovinezza di Blueberry (del 1975) dedicata ad avventure giovanili del personaggio e Marshall Blueberry (del 1968): seguiranno poi Comanche e Los Gringos, entrambe proposte in versione integrale, nello stesso formato e con due storie per ciascun volume. 

Per tutte le informazioni necessarie potete consultare il sito ufficiale dell'iniziativa qui:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi